Stampa

Maremma Wine Food Shire 2013

Maremma Wine Food Shire nasce all'interno di un ampio intervento di marketing territoriale avviato dalla Camera di commercio di Grosseto con il salone dei Vini della Maremma toscana “Maremma Wine Shire?, nel maggio del 2010.

L'intero progetto è guidato dalla ferma convinzione che il brand Maremma offra grandi possibilità di crescita al sistema delle imprese ed al territorio maremmano, ed ha l'obiettivo di essere un importante contenitore di eventi ed iniziative promozionali,  un veicolo di marketing integrato potente ed articolato, in grado di convogliare l'azione di istituzioni, partner ed operatori del territorio.

La promozione dei prodotti di eccellenza del territorio come quelli del settore agroalimentare e della vitivinicoltura è il cuore della strategia di marketing. Ampio spazio all'interno della piano di promozione è rivolto alla diffusione internazionale, attraverso la presenza di numerosi operatori provenienti da paesi di tutto il mondo durante le manifestazioni, ai quali sono stati rivolte specifiche iniziative, quali incontri di B-2-B, visite guidate, Wine tasting.

Dopo la prima edizione del Salone del Vino a Braccagni nel 2010, è iniziato dunque un percorso di numerose iniziative coronate da ampia visibilità ed apprezzamento da parte degli operatori: Milano Wine Shire a Milano (novembre 2010), la partecipazione a SensofWine di Roma (gennaio 2011), il padiglione Maremma Wine Shire a Vinitaly – la prima volta della Maremma a Vinitaly con un proprio padiglione (aprile 2011), Maremma Food Shire, salone dei prodotti agroalimentari tipici e di qualità, Maremma Wine Shire a New York (novembre 2011)

Nel 2012, dopo la partecipazione a Vinitaly,  nasce l'evento “Wine&Food?, momento clou della Festa della Maremma. Vino e cibo, rigorosamente maremmani, sono per la prima volta insieme protagonisti dell'appuntamento della Camera di commercio di Grosseto.

Dopo il successo dell'ultima edizione, Maremma Wine Food Shire torna il 17,18 e 19  maggio del 2013, non senza novità destinate ad impreziosire ancora la kermesse maremmana.